Il progetto “La patologia del piedetorto in Tanzania” è stato realizzato nel 2007 da Azimut con la collaborazione dell’Ufficio Stranieri dell’Azienda Policlinico Umberto I, della Facoltà di Medicina dell’Università di Roma “La Sapienza” e del Comune di Roma. In Tanzania sono state coinvolte le Autorità locali del Distretto di Salute di Bunda, gli Ospedali Distrettuali (BDDH e Manyamanyama Hospital), l’Ambasciata d’Italia in Dar es Saalam, la C.B.R. (Community Based Rehabilitation) di Mara.

Il progetto la patologia del piedetorto in Tanzania è riuscito a raggiungere i seguenti risultati:

– trasferire competenze tecniche, teoriche e pratiche, in materia di patologia del piedetorto ad alcuni medici ed infermieri della Tanzania;

– trasmettere le conoscenze acquisite in Italia da operatori sanitari tanzaniani ad altri medici e operatori sanitari del Distretto di Bunda;

– curare le patologie di 4 bambini tanzaniani attraverso interventi chirurgici realizzati in Italia;

migliorare ed incrementare gli interventi (nella Regione di Mara) sulla patologia del piedetorto ai bambini già nei primi mesi di vita.

Potrebbe interessarti anche

  • Sostegno alla scuola di Karukekere in TanzaniaKarukekere è un villaggio molto lontano nel Distretto di Bunda. Ci andiamo spesso per le campagne di prevenzione sulla salute. Durante il 2018 un nostro medico,  la dottoressa Valeria Silvestri, ha deciso di raccogliere alcune storie raccontate dai bambini della…
  • Coscienza sociale e attività per giovani lavoratori arabi in IsraeleNel corso del 2004-2005 Azimut ha realizzato un progetto -"Coscienza sociale e attività per giovani lavoratori arabi in Israele"- insieme al partner locale WAC (Workers Advice Center), un'organizzazione indipendente che, dalla metà degli anni '90, si occupa dei diritti dei…
  • Energia solare per Ospedale in TanzaniaNei primi mesi del 2018 abbiamo realizzato un sistema ad energia solare per attivare le luci di emergenza nei padiglioni ospedalieri del Manyamanyama Hospital, in Tanzania. L'attività è stata cofinanziata dai fondi dell'Otto per mille della Tavola Valdese e del…
  • BELLI DI NONNA CLARA. Una sala parto per KarukekereIntitolata a nonna Clara, la rinnovata sala parto del Villaggio di Karukekere in Tanzania ! La campagna è avvenuta grazie al contributo della dottoressa Valeria Silvestri che ha destinato i proventi del suo libro “La Lampadina di Bunda” al progetto.…
  • Luci accese  sulla Filariasi. Alla scoperta di una malattia dimenticata con i parassitologi TanzanianiC’è  tutto un mondo di parassiti che ogni giorno sale a bordo  di una zanzara come fosse un aeroplano. Al suo interno si trasformano, e si preparano ad assaltare  l’uomo al prossimo pasto di sangue! La filaria è uno di…